I FONDAMENTALI

COSA SONO “I FONDAMENTALI”?

Sono una serie di quattro incontri per chiunque voglia avvicinarsi alla ricerca spirituale. Ognuno di questi incontri ti offre una chiave fondamentale per conoscere te stesso e la realtà in cui vivi, strumenti per muoverti in una direzione nuova cominciando dal riconoscere con chiarezza dove ti trovi e quali risorse ti sono disponibili per il cambiamento e l’evoluzione. Ideati dall’Integral Bening Institute con sede in Australia e promossi su tutto il territorio Italiano. I corsi non sono sequenziali e puoi cominciare da uno qualunque, consigliamo comunque di seguire l’ordine che proponiamo se possibile.

A CHI È RIVOLTO IL CORSO

Per partecipare a questi incontri non è richiesto alcun prerequisito, ottimo per i principianti, una scoperta per i veterani del settore. Sono rivolti a chi vuole iniziare un percorso di consapevolezza e crescita personale, a chi vuole conoscere e avvicinarsi alle spiritualità nella vita quotidiana e sono tutti orientati al benessere psicofisico. Si svolgeranno: esercizi per l’apertura dei sensi, meditazioni attive e statiche, pratica di auto-esplorazione per sviluppare il contatto con se stessi e l’empatia di gruppo, ogni incontro è rivolto anche a chi è semplicemente incuriosito da questa iniziativa e desideri parteciparvi.

INFO UTILI SUL CORSO

Le date: è possibile iscriversi fino al martedì precedente alla data di ogni corso. Scorrendo nell’articolo trovi il calendario con le prossime date.

Facilitatore: Miryam Blasco

Il contributo per singolo corso è di: 100,00 euro, usufruirai di uno sconto di 50,00 euro acquistando anticipatamente  tutti e quatto gli incontri.

Modalità di pagamento: scrivi a miryam@spaziozen.com oppure contatta il 328 4257458

Luogo che ospita il corsoQuartiere Monaci aula delle Arti e Discipline Olistiche UNICAL

Pernottamento: Per i non residenti consigliamo la Residenza Socrates clicca qui

Il tesseramento e assicurazione con il centro sportivo universitario è obbligatorio e ammonta a € 20,00. Basta compilare la scheda di iscrizione sottostante e richiedere la tessera, la quota del tesseramento potrà essere versata il sabato mattina in sede di accettazione.

Per compilare la domanda di accettazione CUS, clicca qui

Costi aggiuntivi: 3 break e una 1 colazione in struttura euro 15,00. La quota potrà essere versata il sabato mattina all’accettazione.

Il pranzo e la cena del sabato sono delle pause che di solito condividiamo insieme, poiché sono momenti in cui i partecipanti fanno amicizia. Avremo a disposizione il Servizio Mensa UNICAL per al costo di  €5,00 a pasto (per chi non possiede il tesserino mensa). Ad ogni modo i partecipanti sono liberi di tornare a casa o provvedere durante queste pause come ritengono più opportuno.

Come si svolge ogni incontro:

SABATO
ore 9.15 accettazione
ore 10.00 inizio corso, break a metà mattinata
Ore 13:00 pausa pranzo
Ore 14:30 inizio corso, break a metà pomeriggio
Ore 19:00 pausa cena
Ore 20:30 Sessione serale (obbligatoria)
Ore 22:00 fine sessioni di sabato

DOMENICA
Ore 07:15 Inizio corso con Meditazione Attiva (obbligatoria)
Ore 08:30 colazione
Ore 09:30 inizio corso con Break a metà mattinata
Ore 14:00 conclusione e consegna Attestato di Partecipazione.

Attestato di partecipazione finale: il corso è attestato da Olocounseling, Associazione di Categoria Professionale ai sensi della Legge 4/2013, pertanto per i soci Olocounseling il corso sarà riconosciuto come aggiornamento professionale e rilascerà 18 ECP . Link internet di riferimento

Abbigliamento consigliato: consigliamo un abbigliamento comodo, l’accesso alla sala corsi è in calzini. Chi possiede il proprio cuscino o tappetino da meditazione può portarlo. La struttura mette a disposizione cuscini, plaid e tappetini yoga per le attività che verranno svolte.

LE TEMATICHE DE “I FONDAMENTALI”

1) PRESENZA E CENTRATURA
Il mattino appena sveglio, il maestro Toshan, era solito recarsi dietro una grossa pietra e gridare a gran voce il suo nome: Toshaaan!!!. Un discepolo curioso, gli chiese il motivo di tale pratica bizzarra e il maestro rispose: “Lo faccio per ricordarmi di me, grido il mio nome e sono presente”.
Presenza è tornare a te ed essere consapevole e partecipe a ciò che c’è, momento per momento. La centratura è l’allineamento di mente, cuore e pancia, nel momento presente.
Quando sei presente c’è la comprensione che ogni momento tutto si disvela nel corpo, non come astrazione mentale, ma come spirito che si manifesta attraverso il corpo e ti da la possibilità di essere consapevole e partecipe della tua esperienza “qui e ora”.
Essere presente ti permette di uscire dalla meccanicità e dal torpore, che rende la vita opaca, piatta e apparentemente ripetitiva.
Attraverso pratiche di meditazione e auto-inchiesta, verrai accompagnata/o e sostenuta/o nel praticare, presenza e avvicinarti al tuo centro. Potrai avere comprensioni di come, nella vita di ogni giorno, ti allontani da te, di come ti perdi e di come puoi, con naturalezza, “ritrovarti”.

2) AUTOESPLORAZIONE PER LA CONSAPEVOLEZZA E LA TRASFORMAZIONE
Come potrebbe cambiare la tua vita, se avessi a disposizione un acceleratore di consapevolezza e trasformazione?
“Inquiry” (auto-inchiesta) è un metodo potente che, attraverso alcune chiavi di esplorazione, ti accompagna a scoprire chi sei e diventa il motore della tua evoluzione.
Per imparare la tecnica e portarla nel quotidiano – o per praticarla insieme, se già la conosci – vieni a questo incontro: riconoscere la tua vera natura e le tue qualità, oltre al velo della personalità che le offusca, può portare una trasformazione profonda e durevole.

3) LIBERARSI DALL’AUTO-GIUDIZIO
L’auto-giudizio ha a che fare con il costante confronto interiore con modelli idealizzati di come dovremmo essere, con credenze ed immagini di noi rigide e stereotipate, assolute e generalmente false, che generano vergogna, paura, rabbia, competizione, senso di inadeguatezza e, in generale, disagio e sofferenza.
La struttura psicosomatica che li genera è quella componente della personalità chiamata Giudice Interiore, con funzioni protettive ma anche fortemente limitanti la nostra libertà.
In questo corso introduttivo iniziamo un’esplorazione pratica per cominciare a portare l’attenzione su come questa struttura si manifesta e in particolare al costante dialogo interiore e ai conflitti che esso indica e perpetua.

4) LA STORIA PERSONALE
Chi sono io senza il mio passato? Immagina il palcoscenico di un teatro, dove ogni giorno viene rappresentato lo stesso spettacolo, dove l’attore principale sei tu, le stesse battute, le stesse emozioni, la stessa regia.
Non importa quale sia la tua storia, la cosa importante è cominciare a riconoscerla, iniziare a sentire quanto può essere pesante e ripetitiva e soprattutto quanto sei incatenato nello stesso ruolo.
Quello che faremo in queste giornate insieme, è esplorare la nostra storia personale, il nostro attaccamento e la nostra dipendenza da essa, e contattare
la possibilità che abbiamo di spezzare le nostre catene, ampliando lo spazio dove viviamo.

Accedi al sito di spazio zen e iscriviti alla nostra News Letter per ricevere info sulle nostre attività.

I PROSSIMI APPUNTAMENTI DE “I FONDAMENTALI”

I MOMENTI IMMORTALATI DA #SPAZIOZEN

TESTIMONIANZE DI CHI HA PARTECIPATO AL CORSO

SITI UTILI

I Fondamentali –> www.ifondamentali.net

Integral Being Institute –> www.integralbeing.com

Iscriviti:

Nome corso (richiesto)

Cognome e Nome (richiesto)

Indirizzo (richiesto)

Città (richiesto)

Luogo di nascita (richiesto)

Data di Nascita (richiesto) (gg/mm/aaaa)

Codice Fiscale (richiesto)

Telefono (richiesto)

Email (richiesto)

Note

Sei già in possesso di tessera ASD per l'anno in corso?

*Autorizza il trattamento dei dati personali

Inserisci questo codice (richiesto): captcha